The witch’s crow – Grazzano Visconti

Sono tetri ed oscuri gli uccelli predatori di Grazzano Visconti.
Inchiodati al portale di legno massiccio, a sbarrare l’entrata dello strano castello.

Esposti con le ali spiegate, eloquente è il monito a chi ha fosche intenzioni.
Carcasse inquietanti, al confine con la vita e all’ombra della morte, conservate dal tempo per un compito ingrato.
Non è certo il volare la loro intenzione, ma è di Aloisa a cui dovresti pensare.
Bisbigliano piano tra il vento e le foglie.
I corvi l’han detto, non dirmi che non ti hanno avvisato.
Pensa sincero, rinucia all’inganno, la dama fantasma non ha alcuna clemenza.
La sua mano è gelata e colpisce di  netto.
Lo afferra, lo stringe e lo getta alle ortice, stai attento viandante, pensa bene al tuo cuore.

Storie, racconti, mi piace pensare che dietro ad ogni immagine ci sia una ragione rincorsa a perdifiato. Un fiume di scatti raccolti nuotando nel tempo degli eventi, per poi trovare ed afferrare quel fotogramma che riassume il quadro completo.

Spesso è un’emozione percepita come un rumore di sottofondo, ti aggiri tra i muri di un tempo passato, ma sai che quel suono è lo scatto che cerchi.
Sviluppo le mie foto e spero di averlo trovato.
Anche oggi mi è andata bene, ed è sempre come estrarla da un pozzo profondo.

“Il corvo della strega” è il mio personale pensiero raccolto camminando tra i giardini di Grazzano Visconti.
È un piccolo borgo ricostruito, forse restaurato, agli inizi del ‘900 sulle orme di una storia che si tramanda fin dalla fine del 1200.

the-Crow-of-the-witch-1600x870

Nikon D60 – Primo sviluppo cromatico: Lightroom – Post produzione: Photoshop

Cito il sito originale di questo bellissimo borgo dove per altro ogni anno i bambini possono divertirsi a giocare a fare i piccoli maghi con la rievocazione della saga di Harry Potter.
Idea moderna e divertente.

www.grazzano.it

2 commenti su “The witch’s crow – Grazzano Visconti

    • Ti ringrazio Marcello.
      Si trova in un borgo molto bello da visitare, solo che per vedere i corvi e il castello vero e proprio bisogna andarci con la guida.
      Vale la pena andarci quando fanno qualche manifestazione.
      E i negozietti a tema sono per intenditori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...